Trekking del Selvaggio Blu

Trekking Dolomiti di Brenta
9 maggio 2016
Scialpinismo in Turchia
9 maggio 2016

COSA

Trekking del Selvaggio Blu

DOVE

Sardegna

Golfo di Orosei

QUANDO

Dal 24 Maggio al 1 Giugno

o a richiesta

DURATA

9 giorni

COSTO

985 € a persona (gruppo 8 pers.)

Scopri i servizi

DIFFICOLTÀ

Medio- Tecnico

Il trekking del  Selvaggio blù in Sardegna, è descritto nelle guide come il trekking più difficile d’Italia ed è nominato tra i 100 percorsi più spettacolari al mondo! Oggi non è più cosi selvaggio come ai tempi dei primi scopritori, ma resta un hiking tecnico ed impegnativo, che si snoda lungo le frastagliate coste del Golfo di Orosei, tra il Supramonte di Baunei e quello di Dorgali.

Non so dire se il Selvaggio Blù è veramente il più difficile, ma sicuramente uno dei percorsi più emozionanti che abbia mai fatto! Da Pedra Longa, lungo le scogliere del golfo di Orosei, fino a Cala Luna. Un susseguirsi di sali scendi, meravigliose baie dall’acqua cristallina e vertiginose pareti rocciose .

 

Le notti in tenda, nelle calle indimenticabili, e la totale assenza di strade, daranno a questa vacanza un sapore d’avventura davvero unico. L’ottima cucina tradizionale che arriverà via mare ci farà dimenticare la stanchezza della tappa appena affrontata.

 

REQUISITI:

E’ richiesto un buon allenamento alla camminata su sentieri pietrosi, ed è necessario avere un passo sicuro.

ORGANIZZAZIONE:

Cammineremo soltanto con uno zainetto leggero, con acqua e cibo; tutti i nostri bagagli li troveremo ai vari campi la sera.

PERCHE’ FARSI ACCOMPAGNARE DA UNA GUIDA ALPINA :

il selvaggio blù rappresenta una sfida difficile per l’escursionista; a livello giuridico nazionale arrampicate, disarrampicate e calate in corda sono SOLO le GUIDE ALPINE certificate UIAGM preparate a gestirle. Affidati quindi ad una Guida Alpina.

 

Il viaggio in breve:

 

  • Durata del viaggio: 9 giorni.
  • Durata del trekking: 5 giorni di Selvaggio blu + 1 giorno di percorso formativo.
  • Notti: Hotel, Tenda e camerette in traghetto.
  • Pasti: Ottima cucina locale, preparata e portata fresca ogni giorno!
  • Logistica: trasporto viveri, acqua e zaini con il gommone o fuoristrada ad ogni tappa.
  • Possibilità di rientro: ogni tappa via mare, mare permettendo, costo extra.
  • Cammino giornaliero: dalle 5 alle 8 ore.
  • Dislivelli: massimo 700 metri.
  • Difficoltà: Percorso escursionistico molto tecnico, in certe tappe si superano piccoli salti rocciosi con facili arrampicate, sono presenti calate in corda, la  progressione alle volte avviene su terreni impervi e sentieri con difficile orientamento. E’ vivamente consigliato avere un ottima propensione all’avventura e allo spirito di gruppo. Arrampicate e calate di corda saranno interamente gestite dalla Guida Alpina, passandovi tranquillità e le capacità adeguate per affrontarle.

 

Programma di massima:

Primo giorno:
• Ritrovo con la guida a Livorno, imbarco, traversata notturna per Olbia.

Secondo giorno:
• In mattinata trasferimento con mezzi propri a Cala Gonone dove ci aspetterà la nostra prima avventura. In serata spostamento a Santa Maria Navarrese, dove passeremo la notte.

Terzo giorno:
• Colazione
• Consegna dei bagagli allo staff di supporto e trasferimento in fuoristrada a Pedra Longa dove inizieremo il nostro trekking.
• La cena della prima tappa si consumerà a Gennirco
• Menu previsto: Culurgiones freddi, tipico piatto Sardo, maialetto arrosto, contorno, frutta, formaggio di pecora, pane , dolce, acqua, vino, digestivo e un buon caffè.

Quarto giorno:
• Colazione e consegna bagaglio con ritiro dei viveri per la tappa.
• Arrivo a Potu Cuau, piccola insenatura tra una costa frastagliata.
• Menu previsto: delle ottime lasagne, Prosciutto, verdure sott’olio, formaggio vaccino, frutta, dolce, acqua, vino, digestivo e caffè.

Quinto giorno:
• Colazione e consegna bagaglio con ritiro dei viveri per la tappa.
• Camminata e arrivo a Cala Goloritzè, tra le più belle e famose spiagge del Golfo di Orosei.
• Menù previsto: insalata di polpo con patate, melanzane al forno,
• Formaggio caprino, frutta, dolce, pane, acqua, vino a volontà , digestivo e il solito buon caffè.

Sesto giorno:
• Colazione e consegna bagaglio con ritiro dei viveri per la tappa.
• Arrivo in serata ad Ololbissi, alla fine di Bacu Su Feilau.
• Menù previsto: capretto in umido con fagioli, fiscidù, frutta, dolce, acqua, vino, digestivo e caffè.

Settimo giorno:
• Colazione e consegna bagaglio con ritiro dei viveri per la tappa.
• Arrivo nel pomeriggio a Cala Sisine rientro in fuoristrada a Santa Maria Navarrese, cena e pernottamento in Hotel.

Ottavo giorno:
• Colazione
• Per chi non è ancora stanco attività outdoor in accordo con la guida, in alternativa relax in spiaggia. In serata rientro ad Olbia e imbarco verso Livorno.

Nono giorno:
• In mattinata viaggio di rientro a casa.

 

Il costo comprende:

 

  • Accompagnamento Guida Alpina.
  • Traghetto andata e ritorno Livorno/Olbia con sistemazione in cabina qudrupla più una macchina ogni quattro persone. Quotazione in data 20 Luglio 2018.
  • Tutta la logistica via mare e terra, trasferimento bagagli per tutta la durata del trekking, cene, colazioni e pranzo al sacco. Transfer da Santa Maria Navarrese e ritorno.
  • Sistemazione in Hotel la prima e l’ultima notte in Sardegna, in camere doppie con colazione.
  • Assicurazione soccorso clienti.
  • Materiale tecnico per le calate e arrampicate.

 

Il costo non comprende:

 

  • Pasti a S.Maria Navarrese e durante le traversate in traghetto.
  • Costi per eventuali ritiri anticipati o di emergenza.
  • Cambiamenti di programma dovuti alle condizioni meteo.
  • Eventuale assicurazione annullamento e medico bagaglio.
  • Tenda e materassino (noleggiabili a 5 euro al giorno).
  • Tutto quello non menzionato nella voce: il costo comprende.

 

 

GUARDA IL VIDEO:

Ecco cosa ti aspetta!

Hai bisogno di più informazioni?

Contattami compilando il form sottostante, risponderò alle tue richieste.

I campi segnati con un asterisco (*) sono obbligatori

Nome*

Cognome*

Telefono

Email*

Messaggio*

Premendo il tasto invia, stai accettando la nostra informativa sulla privacy in tutte le sue finalità.

Guida Alpina del Trentino

Contatta la guida alpina Demis Centi per avere maggiori informazioni

Cellulare: +39 333 8888 176E-mail: info@gardaoutdoor.it